Attestato di prestazione energetica (APE)

Redazione attestato prestazione energetica APECosa è l’APE?

L’attestato di prestazione energetica APE è un documento, avente validità 10 anni, che permette di avere una valutazione dello stato dell’edificio dal punto di vista energetico. È un documento la cui redazione può essere effettuata solo da tecnici abilitati.

La mancanza dell’APE comporta

La mancata redazione dell’APE può comportare una sanzione amministrativa che può raggiungere i 18.000 euro, non farti trovare impreparato.

Quando è obbligatorio redigere l’APE?

Sono vari i casi in cui risulta obbligatoria la redazione dell’attestato di prestazione energetica:

  • Nuova costruzione e immobili soggetti a ristrutturazioni importanti;
  • Contratti di compravendita (edifici a basso consumo energetico vedono incrementare il loro valore);
  • Contratto di locazione (solo nel caso di nuove locazioni).

L’APE non è necessario…

  • Nel caso di edifici industriali e artigianali riscaldati solo per esigenze produttive o utilizzanti flussi energetici recuperati dal processo produttivo;
  • Edifici rurali non residenziali sprovvisti di impianti di climatizzazione;
  • Fabbricati isolati con una superficie inferiore a 50 m2;
  • Strutture non riconducibili alla definizione di “edificio” quali box, cantine, depositi;
  • Edifici adibiti a luoghi di culto.

Cosa offro:

Redazione professionale dell’APE mediante l’utilizzo di software certificati e di sopralluoghi volti a determinare:

  • Stratigrafie di solai e pareti,
  • Caratteristiche di infissi e serramenti,
  • Dati relativi agli impianti di raffrescamento e riscaldamento,
  • Verifica dei dati geometrici dell’immobile.

Una volta ottenuti tutti i dati necessari si potrà procedere con i calcoli necessari alla determinazione dell’indice di prestazione energetica globale e la classe energetica dell’edificio.

Il cliente deve semplicemente fornire:

  • Visura catastale dell’edificio o, in alternativa, tutti i dati catastali che lo caratterizzano;
  • Estremi del proprietario dell’immobile;
  • Planimetria, meglio se catastale, dell’edificio;
  • Libretto d’impianto (riscaldamento autonomo) o di centrale (riscaldamento centralizzato).

Per approfondire maggiormente questo argomento ti consiglio la lettura dell’articolo “ATTESTAZIONE DI PRESTAZIONE ENERGETICA (APE): OBBLIGHI DEL PROFESSIONISTA” grazie al quale potrai sapere quali servizi devi aspettarti da un professionista incaricato della redazione di un APE. Inoltre, dalla lettura di questo articolo, si evince chiaramente perche non puoi fidarti di offerte a prezzi stracciati.

In sede di sopralluogo sarà possibile valutare eventuali opere di miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio.

Per maggiori informazioni o per ottenere un preventivo contattatemi tramite il seguente form o all’indirizzo email [email protected] o telefona al +39 371 161 9088.

Lascia un commento