Perché i corsi di formazione sono obbligatori?

La necessità di frequentare corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro nasce sia dalla volontà di migliorare la sicurezza della propria attività, ma principalmente da un obbligo normativo. Il D.Lgs. 81/08 pone in essere l’obbligo, per i datori di lavoro, di formare di tutti i lavoratori dipendenti in materia di Sicurezza.

Oltre alla formazione dei lavoratori deve essere effettuata la formazione del personale addetto alle emergenze (antincendio e primo soccorso), RSPP, RLS e preposto.

Lo studio Ing. Salvatore Neglia altamente è qualificato nell’erogazione di corsi di formazione in materie di sicurezza nei luoghi di lavoro.

corsi di formazione lavoratori_sicuressa_rspp_rls_antincendio_primo_soccorso

Quali corsi di formazione si devono frequentare?

Come è noto, il datore di lavoro deve provvedere alla formazione dei propri lavoratori e di tutte le figure aventi compiti nell’ambito della sicurezza nei luoghi di lavoro:

Iscriviti ai miei corsi di formazione

Iscriviti ai miei corsi di formazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Contattami per sapere quali corsi devi fornire ai tuoi dipendenti, ti darò tutte le informazioni necessarie a mettere in regola la tua attività in materia di sicurezza sul lavoro.

Per iscrizioni multiple di due o più aziende è previsto uno sconto del 5% sull’importo totale (non cumulabile con eventuali altre promozioni). 

Cosa rischio se non adempio a tali obblighi?

Le sanzioni previste nel caso in cui non si provveda a far seguire ai propri dipendenti idonei corsi di formazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (omessa formazione) sono di natura sia civile che penale. Vediamo nel dettaglio quali sono le sanzioni previste dal d.lgs. 81/08:

  • Omessa formazione dei lavoratori, dei loro rappresentanti, dei dirigenti, nonché degli addetti alla prevenzione incendi e lotta antincendio e al primo soccorso: sanzioni per il datore di lavoro e il dirigente: arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro

Art 37 commi 1, 5, 7, 9

Art 37 co. 1

Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:

  1. concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;
  2. rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

Art 37 co. 7

I dirigenti e i preposti ricevono a cura del datore di lavoro, un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro. I contenuti della formazione di cui al presente comma comprendono:

  1. principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;
  2. definizione e individuazione dei fattori di rischio;
  3. valutazione dei rischi;
  4. individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.

Art 37 co. 9

I lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico […].

Art 37 co. 10

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

  • Datore di lavoro che svolge direttamente il ruolo di responsabile del servizio prevenzione e protezione (RSPP): arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 euro.

Art 34 commi 1 e 2

Art 34 comma 1

[…] il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dai rischi, di primo soccorso, nonché di prevenzione incendi e di evacuazione,
[…] dandone preventiva informazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ed alle condizioni di cui ai commi successivi.

Art 34 comma 2

Il datore di lavoro che intende svolgere i compiti di cui al comma 1, deve frequentare corsi di formazione, di durata minima di 16 ore e massima di 48 ore, adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative […].

  • Mancata formazione degli addetti all’uso di particolari attrezzature di lavoro: arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 euro.

Art 37 comma 7

Art 37 comma 7

Qualora le attrezzature richiedano per il loro impiego conoscenze o responsabilità particolari in relazione ai loro rischi specifici, il datore di lavoro prende le misure necessarie affinché:

  1. l’uso dell’attrezzatura di lavoro sia riservato ai lavoratori allo scopo incaricati che abbiano ricevuto una informazione, formazione ed addestramento adeguati;
  2. in caso di riparazione, di trasformazione o manutenzione, i lavoratori interessati siano qualificati in maniera specifica per svolgere detti compiti.

Per approfondire

Corsi di formazione sicurezza lavagna

Per meglio comprendere la tematica della sicurezza sul lavoro, ti consiglio di leggere i seguenti articoli e a chiamarmi per eventuali chiarimenti. Contattandomi potrai sapere (senza impegno) quali corsi e quali altri adempimenti in materia di sicurezza devi effettuare per avere la tua attività in regola ed evitare pesanti sanzioni. Su richiesta è possibile sviluppare percorsi personalizzati e adattati alle tue esigenze.

Documento Valutazione Rischi (DVR)

Valutazione rischi specifici 

Formazione lavoratori e corsi sulla sicurezza

Imprese familiari e obblighi sicurezza sul lavoro

 

Per avere un preventivo o maggiori informazioni riguardo i corsi di formazione o gli altri servizi da me offerti contattami tramite il seguente form oppure scrivimi una mail all’indirizzo [email protected] o telefona al +39 371 161 9088


Ing. Salvatore Neglia

Ing. Salvatore Neglia opera nel settore Civile/Ambientale offrendo numerosi servizi sia a privati che aziende e proponendo soluzioni tecnicamente ed economicamente performanti, nonché appositamente studiate per le reali esigenze del committente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy